Pistola proveniente dalla dotazione della Polizia tedesca della Bassa Sassonia (Landespolizei Niedersachsen). 

Facciamo una piccola premessa storica. Subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale la Walther, ormai priva di impianti dedicati, dirottò la sua produzione di armi da fuoco alla francese Munurhin. Così per molti anni, anche dopo che alla fine degli anni '50 la Walther riprese la produzione ad Ulm. Infatti, visto che la Manurhin assicurava buona qualità a costi accettabili, la Walther decise di lasciare a questa la produzione dei modelli PP e PPK che vennero quindi fabbricati in  Francia, poi inviati senza punzonature a Ulm dove venivano apposte le iscrizioni, effettuata la brunitura e sottoposte ai test presso il banco di prova.

Il modello che mostriamo fu prodotto quindi in Francia nel 1954 dalla "Manufacture de Machines du Haut-Rhin" - meglio nota come "Manurihn" - fabbrica che aveva sede a Mulhouse-Bourtzwiller, città dell'Alto Reno, ed espressamente per la Polizia tedesca della Bassa Sassonia.

Sul fusto e sul carrello sono infatti incise le sigle:

"LPN", codice usato dopo la seconda guerra dalla polizia della Germania Occidentale, che è l'acronimo di "Landespolizei Niedersachsen ", cioè Polizia di Stato della Bassa Sassonia, e

"Nds" che è l'abbreviazione di Niedersachsen (Bassa Sassonia).

L'arma si presenta in eccellenti condizioni, mantiene inalterato lo stato della brunitura e delle iscrizioni e punzonature.

E' realizzata in acciaio, presenta mirino a lama fisso e tacca con apertura a U con montaggio a coda di rondine regolabile in deriva. Le guancette zigrinate sono in plastica con il logo MANURHIN e l'indicazione "LIC. WALTHER.PP".

Sul lato sinistro del carrello le iscrizioni: “MANUFACTURE DE MACHINES - DU HAUT–RHIN, il logo MANURHIN , "Made in France” e “LIC. EXCL. WALTHER / MOD.PP Cal. 7.65mm"; mentre sul lato destro, dentro un riquadro, è incisa la sigla "Nds".

Nel lato sinistro del fusto è riportato ancora il riquadro con la sigla "Nds", mentre sul lato destro, sono incisi la sigla LPN ed il numero di matricola.

I punzoni del banco di prova di Parigi si trovano sulla camera di cartuccia, sul fusto in prossimità della matricola e sul lato destro del carrello.

La canna è in perfette condizioni,lucida a specchio, con il profilo delle rigature pari al nuovo, così come ottima è la corona della canna ed vivo di volata. 


Riferimenti storici

Provenienza:

Nostra importazione dalla Germania

Rarità:

Arma prodotta nel 1954 per armare la polizia della Bassa Sassonia nel dopoguerra.
Difficile reperibilità.

Scheda dati

Descrizione:

Pistola d'ordinanza della Polizia di Stato (Landespolizei) tedesca della Bassa Sassonia (Niedersachsen)

Calibro:

7,65 mm / .32 ACP

Lunghezza totale:

170 mm – 6,8"

Lunghezza canna:

98 mm / 3,86"

Capacità serbatoio / caricatore:

8 colpi

Numero rigature:

6 righe

Condizione del prodotto

Stato:

Da Collezione - Come nuovo

Autenticità prodotto

Originalità:

Originale / Monomatricola

AVVERTENZE

Condizioni di vendita armi per corrispondenza:

Ai sensi dell’art. 17 della L. n. 110/1975, la compravendita di armi comuni da sparo per corrispondenza o mediante contratto a distanza è consentita alle persone residenti nello Stato a condizione che l'acquirente provveda al ritiro dell'arma presso un titolare di licenza per il commercio di armi comuni da sparo (armeria).

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per recensire

Manurhin PP - Polizia Tedesca

  • Brand Manurhin
  • Codice Prodotto: 4576
  • Disponibilità: 1
  • 520,00€


Tag: ex-ordinanza, armi corte